#Fantasmi

#Fantasmi

Sono tra noi, i fantasmi. Non possiamo vederli, ma li percepiamo.

Abitano luoghi abbandonati, ma li trovi anche ai margini delle strade o intrappolati tra le maglie della Rete. A volte ti sembra quasi di toccarli, ma spesso vivono e si nutrono dei nostri ricordi. Alcuni lo diventano per caso, loro malgrado, altri coscientemente. I ventinove racconti dell'ottava edizione dell'antologia IULM tentano di imprigionarli tutti, anche solo per qualche battuta, per restituirci la bellezza di qualcosa che era e che ora non è più. (A cura di Camilla Macchion, Tina Pregara, Rachele Rebughini, Daniel Cristian Tega).