Nunàz

Nunàz

di Renzo Bartolotti

Il lettore si sorprenderà della storia raccontata in questo libro: per la limpidezza dello stile, per la scioltezza del passo narrativo, per l'intensità del sentimento, che attraversa l'intero libro e lo carica di significati e di emozioni. In un gioco sapiente tra i diversi livelli temporali evocati dall'io narrante - quello presente, quello di un tempo medio e quello remoto dell'infanzia e della giovinezza - l'autore ricostruisce la figura memorabile di un vecchio nonno, appunto Nunaz, che campeggia sulla pagina come un campione di saggezza, di dirittura morale, di sentimento e di forza: un gigante che per questo ancora sa parlare, attraverso l'abisso degli anni, al bambino divenuto a sua volta nonno, così come molto saprà dire al lettore, per forza di rappresentazione e di commozione.