Turi Simeti. L'armonia inquieta. Catalogo della mostra (Agrigento, 7 settembre-3 novembre 2013)

Turi Simeti. L'armonia inquieta. Catalogo della mostra (Agrigento, 7 settembre-3 novembre 2013)

Il volume ripercorre, attraverso una serie di opere provenienti da importanti musei italiani e stranieri, la carriera artistica di Turi Simeti (Alcamo, 1929), protagonista di quella stagione di respiro internazionale che, all'inizio degli anni sessanta, individuava il nuovo orizzonte estetico della contemporaneità nella riduzione dell'opera ai suoi costrutti elementari.

Esponente della pratica delle cosiddette tele sagomate, o "shaped canvases", Simeti ha elaborato già a partire da quel decennio una propria inconfondibile cifra formale, che trova nel motivo della forma ovale aggettante lo spunto per riflettere sui codici base della pittura: il colore ricondotto alla sua purezza monocroma, il sentimento dello spazio, modellato in modo diverso dalla sporgenza degli ovali e la capacità delle opere di dialogare con l'ambiente in cui sono inserite.