Il principio dell'armonia delle decisioni civili e commerciali nello spazio giudiziario europeo

Il principio dell'armonia delle decisioni civili e commerciali nello spazio giudiziario europeo

"Il presente volume costituisce il momento finale di un progetto di ricerca dell'Università degli Studi di Cagliari dedicato al diritto internazionale privato e processuale dell'Unione europea e in particolare alla portata e al ruolo del principio dell'armonia delle decisioni nello spazio giudiziario europeo. Il progetto ha preso le mosse dall'assunto che il riconoscimento reciproco e la libera circolazione dei provvedimenti giurisdizionali costituiscono obiettivi generali degli strumenti di cooperazione giudiziaria civile che possono essere adottati sulla base dell'art. 81 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea. Nell'ottica di tale finalità è stato scelto di esaminare in quale misura e sotto quali profili la necessità di garantire il valore dell'armonia tra le decisioni in materia civile e commerciale venga in rilievo nell'interpretazione e nell'applicazione delle norme dell'Unione relative alla competenza giurisdizionale, al coordinamento delle azioni civili nello spazio e all'efficacia delle decisioni. L'indagine è stata condotta su due piani distinti, che trovano riscontro anche nella struttura del presente volume: per un verso, essa ha riguardato profili di carattere più generale immanenti all'intero ambito della cooperazione giudiziaria civile dell'Unione europea; per altro verso, essa si è concentrata sul sistema del regolamento C.

d. 'Bruxelles l'." (dalla premessa di Giacomo Biagioni)