La formazione dei docenti in Europa

La formazione dei docenti in Europa

La questione della formazione iniziale dei docenti ha un profilo tormentato. Il dibattito che la riguarda è stato spesso conflittuale e, talvolta, è apparso più guidato da interessi di parte che dalla ricerca di soluzioni adeguate. Per sganciare tale questione da un quadro di riferimento troppo angusto, come quello fornito dai singoli sistemi nazionali, è opportuno allargare lo sguardo all'Europa. Quest'ampliamento di prospettiva, infatti, permette di cogliere una più vasta trama di soluzioni per la formazione dei docenti. Il presente volume è stato concepito in funzione di tale preoccupazione, e mira dunque ad allargare le prospettive della formazione dei docenti attraverso una ricognizione su alcuni dei principali Paesi continentali. A questo scopo, la presente opera si avvale del contributo di importanti studiosi europei: Altet (Francia], Frabboni (Italia), Larcher (Austria], Margiotta e Baldacci (Italia), Marinova-Christidi (Bulgaria), Medina Rivilla, Dominguez Garrido, Medina Dominguez (Spagna), Wiater (Germania), Zabalza Beraza e Zabalza Cerdeirina (Spagna).