Solo uno sguardo

Solo uno sguardo

di Federica Silvestri

Mia ha paura di crescere.

È a un passo dalla laurea ma non sa cosa vuole fare da grande. Ha una relazione sbagliata, perché non sa cosa vuol dire amare. È tormentata dalle incognite di un futuro incerto, dai mille dubbi che un'adolescenza irrequieta e senza punti fermi come la sua non sa risolvere. Finché arriva la signora Olga e le cambia la vita. Mia imparerà che non si può comprendere sempre tutto e imparerà quanto a volte può essere marginale il nostro volere, rispetto a quello del destino.